App incontri sesso

app incontri sessoI siti di incontri di sesso esistono da molto tempo e operano con crescente successo, procurando appuntamenti di fuoco a chi li frequenta. Con il diffondersi degli smartphone, gli utenti a caccia di emozioni  forti hanno rivolto la loro attenzione anche alle applicazioni. Sul Play Store di Android e sull’App Store di Apple se ne trovano tante, generaliste o specializzate per soddisfare fantasie particolari.

Alcune di esse, tuttavia, non sono all’altezza delle aspettative di chi le vorrebbe usare per incontrare realmente partner con cui dar sfogo alle proprie fantasie erotiche. Altre app, invece, consentono di incontrare e sedurre un partner, soddisfacendo i gusti e le preferenze più varie. Queste app forniscono profili utente più o meno dettagliati, spesso corredati da foto che facilitano la ricerca.

Gli utenti di queste app cercano dunque avventure sessuali e non incontri finalizzati a storie d’amore. Si tratta di uomini e donne che vogliono godersi la vita e svagarsi con saltuari compagni di notti piccanti, senza preoccuparsi di mantenere promesse o di legarsi stabilmente,

Per aiutarti a cercare incontri di sesso nella tua città, abbiamo selezionato i siti e le le app che reputiamo migliori per numero di profili presenti e, soprattutto, per affidabilità.

RagazzePerverse.com

Cominciamo la nostra panoramica dedicata agli incontri di sesso online non con una app, ma con un sito che, comunque, spicca tra gli altri per la sua chiarezza: RagazzePerverse.com si apre infatti con una home abbastanza esplicita, che chiarisce subito che tipi di incontri si possono avere registrandosi e consultando i profili proposti.

Il sito si rivolge sia a uomini che a donne in cerca di avventure sessuali disinibite e appaganti. Qui, insomma, tutti vanno dritti al punto, il che aiuta a evitare inutili malintesi e fraintendimenti. Non appena trovi un profilo che ti interessa, quindi, hai buone possibilità di avere prima un contatto e poi, facilmente, un incontro di sesso.

Sulla sua home, RagazzePerverse.com suggerisce anche il miglior modo di utilizzare le foto del proprio profilo. Scegli una foto più casta e seriosa per ambire ad appuntamenti che abbiano una minima base di romanticismo. Scegli, invece, un’immagine sfacciata e bollente se ambisci a un incontro che sia coinvolgente dal punto di vista sessuale.

Gli iscritti a RagazzePerverse.com sono suddivisi quasi equamente tra uomini e donne: si registra solo una leggera maggioranza di uomini, come in quasi tutti i siti di questo tipo. Inoltre, il sito copre tutto il territorio nazionale: è possibile trovare partner, uomini e donne, disposti a incontri di sesso in qualsiasi città d’Italia.

Vai sul sito RagazzePerverse.com.

Bumble

Bumble funziona secondo lo stesso principio di scorrimento di altre app per incontri di sesso, ma presenta alcune differenze. Oltre alla tradizionale bio usata per descriverti, puoi rispondere ad alcune domande per dare maggiori dettagli sulla tua altezza, il tuo livello di istruzione, il tipo di relazione che stai cercando, e altre informazioni curiose, come il piatto che vorresti mangiare per il resto della tua vita.

Il principio rivoluzionario di Bumble è soprattutto che spetta alle donne fare la prima mossa negli incontri eterosessuali. Impossibile per un uomo avviare la discussione se la donna non glielo consente.

Il funzionamento è semplice: i profili sono incentrati sulle foto. L’app ti suggerisce di visualizzare tutte le foto di una persona e leggere la sua biografia prima di selezionare la X (per indicare che non sei interessato a quel dato profilo) o il segno di spunta (per indicare, invece, che sei interessato) nella parte inferiore dello schermo.

Puoi vedere l’immagine del profilo delle persone a cui piaci, ma la foto è pixelata; tuttavia, è abbastanza chiara da riconoscere immediatamente il soggetto ritratto se lo incroci di nuovo.

Come Tinder, che andremo a vedere tra poco, Bumble è più un posto per appuntamenti casuali che per trovare la tua anima gemella. Il posto giusto, quindi, per trovare incontri di sesso.

Tinder

Non si può parlare di dating online (e di sex dating) senza citare Tinder, che ha rivoluzionato il funzionamento di questo genere di servizi e che è diventato senza dubbio la piattaforma preferita dai single moderni in cerca di sesso. È stato Tinder a introdurre il principio di scorrimento citato prima, cioè il meccanismo che ti permette di selezionare le potenziali relazioni facendo scorrere i profili a sinistra o destra, fino a che non ottieni un match: ovvero quando qualcuno che hai selezionato ti ha scelto a sua volta.

Grazie a questo, Tinder si è ritagliata nel tempo un ruolo di tutto rispetto tra le app per gli incontri di sesso (ma anche di corteggiamento) online, ed è qui che troverai il maggior numero di persone iscritte. Anche se questa non è sempre una buona cosa, perché il tuo profilo potrebbe perdersi in un oceano di potenziali corrispondenze e di potenziali incontri di sesso. Se questo non ti preoccupa, Tinder è l’app per incontri di sesso che fa per te.

Alla registrazione, l’app ti chiede di fornire solo nome, età e sesso. Non viene chiesto, quindi, di compilare un profilo, e non ti vengono chieste le preferenze riguardo ciò che ti piace. Questo può sembrare un po’ strano, ma è la filosofia di Tinder: buttarti direttamente nell’arena degli incontri e farti iniziare subito a scorrere i profili.

Tinder vuole anche che i suoi utenti abbiano un’esperienza di appuntamenti sicura e appagante. Per questo scopo, l’app mette a disposizione degli strumenti di sicurezza, come la verifica in tempo reale delle foto (per avere la certezza che ogni utente corrisponda al profilo), e la possibilità di condividere i dettagli degli appuntamenti, come ora e luogo, oltre ad altri servizi da utilizzare in caso di emergenza.

È una tutela in più che la famosa app offre ai suoi affezionati utenti che ogni giorno la usano in tutto il mondo.